IL PROGETTO

freccia

Il piacere di incontrarsi, conoscersi, guardare insieme dei cortometraggi e poi parlare, discutere, proporre le proprie idee e ascoltarne di nuove: ecco cosa vuol dire, soprattutto per i giovani, essere “diversamente social” nell’epoca social per eccellenza.

Diversamente Social è un progetto promosso come capofila dall’Unione Montana Alta Valle del Metauro e cofinanziato dalla Regione Marche - Assessorato alle Politiche Giovanili e dal Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale, che rivede l’idea di “social” e la ripropone ai giovani dai 16 e i 35 anni attraverso il linguaggio del film. Tra giovani di comuni vicini ci si può incontrare, socializzare e discutere partendo dai temi proposti dalla visione di alcuni cortometraggi. Il progetto coinvolge otto comuni dell’Alta Valle del sul Metauro: Borgopace, Fermignano, Mercatello sul Metauro, Peglio, Piobbico, Sant’Angelo in Vado, Urbania e Urbino e quattro tra Enti, Istituti scolastici, Università, imprese ed associazioni del territorio: l’ Accademia di belle arti di Urbino, il Liceo Artistico “Scuola del Libro” di Urbino, l’associazione FOTOVIDEOCINECLUB di Fano, l’associazione STUDIOMOVIMENTODANZA di Urbino, il Cinema Nuova Luce di Urbino, l’emittente Tele2000.

Per otto serate, una in ogni comune partecipante, i giovani saranno i veri protagonisti e proporranno degli eventi che si rifanno alla pratica del cineforum: prima la visione di una serie di cortometraggi e poi una discussione tra giovani del territorio su delle tematiche più che mai attuali. Gli otto temi di dibattito saranno: i pregiudizi, l’amore, le relazioni, il ciclo della vita, i figli, la società, la solitudine, la violenza.
Ad arricchire la discussione e a portare un punto di vista diverso nel dibattito saranno degli ospiti scelti tra giovani artisti e attori, direttori artistici o docenti presso l’Istituto Statale d’Arte e l’Università di Urbino.

Per i partecipanti un’altra ghiotta possibilità: nel corso della ventisettesima edizione del Fano International Film Festival verrà creata un’apposita sezione dal titolo “Diversamente Filmati”, aperta solo ad autori di età compresa tra i 16 ed i 35 anni residenti nel territorio interessato dal progetto, che potranno candidare le loro opere sviluppate su uno degli otto temi proposti durante le serate di cineforum: http://www.fanofilmfestival.it/dvf.pdf

Tutte le informazioni, gli aggiornamenti e le attività dei giovani per la realizzazione della serata verranno pubblicati sulla pagina facebook dedicata al progetto: www.facebook.com/pages/Diversamente-Social/446985832141110?fref=ts

cornice 

INGRESSO LIBERO

SEGUI GLI AGGIORNAMENTI SU

IL PROGRAMMA

immagineevento1

Urbino incontro-proiezione
Giovedì 7 maggio ore 21:00
Cinema Nuova Luce via Federico Veterani, 17

Filmografia
Piccole cose di valore non quantificabile (10’ 22”) - di Luca Miniero
Supervenus (2’29”) - di Fréderic Doazan
Electric Indigo (24’) - di Jean-Julien Collette
Habibi (22') - di Davide Del Degan
Scratch (17’) - di Riccardo Brex

immagineevento2

Fermignano incontro-proiezione
Venerdì 22 maggio ore 20:30
Centro Giovani “La rosa dei venti”, Via Martiri della Libertà, 20

Filmografia
In fondo a destra (14’30”) - di Valerio Groppa
On the water (8’20”) - di Yi Zhao
Habibi (22’) - di Davide Del Degan
Quel che resta (13’58”) - di Andrea Bacci
Anacos (6’30”) - di Xacio Baño

immagineevento3

Urbania incontro-proiezione
Giovedì 28 maggio ore 21:15
Sala Volponi Corso Vittorio Emanuele Urbania

Filmografia
Tv (13’) - di Andrea Zaccariello
ReCuiem (20’) - di Valentina Carnelutti
Quel che resta (13’58”) - di Andrea Bacci
Supervenus (2’29”) - di Fréderic Doazan
Innocenze perdute (15’) - di Francesco Giusiani

immagineevento4

Mercatello sul Metauro incontro-proiezione
Sabato 6 giugno – ore 20:45
Aula multimediale Museo di san Francesco, Corso Bencivenni

Filmografia
Fino all’ultimo minuto (19’16”) - di Simona Manfredi
L’amore è un giogo (13’23”) - di Andrea Rovetta
Lievito madre (5’14”) - di Fulvio Risuleo
Dediche d’amore (11’) - di Alessandro Merluzzi
Scratch (17’) - di Riccardo Brex

immagineevento5

Peglio incontro-proiezione
giovedì 18 giugno – ore 21:15
Piazza Petrangoli

Filmografia>
Electric Indigo (24’) - di Jean-Julien Collette
Volevo sapere sull’amore (11’) - di Max Croci
Innocenze perdute(15’) - di Francesco Giusiani
In scale(7’) - di Marina Moskova
ReCuiem (20’) - di Valentina Carnelutti

immagineevento6

Piobbico incontro-proiezione
Venerdì 3 luglio ore 18:00
Castello Brancaleoni

Filmografia
Caffè Capo (12’30’’) - di Andrea Zaccariello
Volevo sapere sull’amore (11’) - di Max Croci
Electric Indigo (24’) - di Jean-Julien Collette
Oblomov’s cat (12’) - di Hans Richter
Zinì e Amì (5’) - di Pierluca Di Pasquale

immagineevento7

Borgopace incontro-proiezione
Sabato 1 agosto, ore 20:30
Spazio Metauro

Filmografia
In fondo a destra (14’30”) - di Valerio Groppa
Electric Indigo (24’) - di Jean-Julien Collette
Oblomov’s cat (12’) - di Hans Richter
Insula (18’50”) - di Eric Alexander
America (13’) - di Alessandro Stevanon

immagineevento7

S.Angelo In Vado incontro-proiezione
mercoledì 19 agosto – ore 21:00
Teatro Zuccari, Piazza Umberto I

Filmografia
Zinì e amì (5’) - di Pierluca Di Pasquale
L’amore è un giogo (13’23”) - di Andrea Rovetta
In fondo a destra (14’30”) - di Valerio Groppa
Eppure io l’amavo (17’14”) - di Cristina Puccinelli
Scratch (17’) - di Riccardo Brex

loghifooter